PALLAVOLO, U19/M: AST ITALIA RVS SANREMO SCONFITTA AL TIE-BREAK DA GANDOLFO MARMI CARCARE, QUESTA SERA VOLLEY PRIMAVERA CONTRO FINALE

Giovedì 22 aprile presso la tensostruttura di Carcare è andato in scena il recupero della quarta giornata del campionato Under 19 maschile che vedeva opporsi i padroni di casa del Gandolfo Marmi Carcare con AST Italia Sanremo.

Per i giovani ragazzi dell’RVS è arrivata la seconda sconfitta stagionale, al tie-break, in una partita molto combattuta. In classifica non cambia molto per i matuziani visto che il gap con Albisola è oramai di due soli punti, fondamentale sarà l’incontro molto arduo con Finale, valido per il recupero della settima giornata. Carcare ha fatto un’egregia partita costringendo appunto gli ospiti al tie-break vinto con non poche difficoltà.

Gandolfo Marmi Carcare 3 AST Italia RVS Sanremo 2
Parziali: 1° set 25-22, 2° set 23-25, 3° set 23-25, 4° set 26-24, 5° set 18-16

Gandolfo Marmi Carcare: De Righi, Dotta, Folliero, Garra, Iemina (K), Ottonello (L2), Paglieri, Ruffino, Salvi, Sciandra, Scozzafava, Suffia (L1), Timo.
Allenatore Luca Garra
AST Italia RVS Sanremo: Balbis, Ballestracci, Bellesia, Brofiga, Canzoniere, Fiorenza (K), Migliore, Nocito, Pagliasso, Serra, Tosco, Travella (L).
Allenatore Massimiliano Ciogli

Un altro incontro molto importante sarà disputato questa sera alle ore 19:00 presso la palestra “Itis” di Imperia tra la formazione di casa, Volley Primavera Imperia, e il V.T. Finale, unica squadra ad aver giocato meno incontri da inizio campionato ad oggi.
Da questo incontro, il Finale, in caso di vittoria potrebbe riavvicinarsi pericolosamente nella parte alta della classifica dove potrebbe posizionarsi al terzo posto con 15 punti, scavalcando proprio il Carcare a quota 13, a meno 1 lunghezza da Sanremo e meno 3 dalla capolista Albisola. Un mese di stop ma negli incontri precedenti i ragazzi guidati da coach Paroli hanno vinto tutti e quattro gli incontri disputati. Albisola e Sanremo sono avvisati ma attenzione al Primavera che in ogni occasione può creare non pochi problemi a diverse formazioni. All’andata, nella prima giornata, tra Finale e Primavera vinsero i finalesi con un 3-0 (25-18, 25-15, 25-14) ma questa, in realtà, è un’altra partita condita anche da situazioni completamente diverse sia da una parte che dall’altra. Il Primavera necessita di punti, vista la penultima posizione con 5 punti, ma comprendiamo anche tutte le varie problematiche che in questa stagione ha colpito la compagine imperiese pertanto essere in palestra e giocare è già una vittoria.