PALLAVOLO, ELEZIONI COMITATO REGIONALE E TERRITORIALE: GIUSEPPE PRIVITERA A SOSTEGNO DI GIORGIO PARODI PER LA PRESIDENZA REGIONALE

Il volley, quello giocato sia a livello regionale che provinciale è fermo al palo per la notissima emergenza da Covid-19, le note federali parlano di una ripresa dell’attività a partire dai primi di febbraio 2021.

Intanto il 2021 sarà oggetto delle elezioni territoriali – regionali e nazionali per quanti riguarda la federazione Fipav.

A livello provinciale l’unica candidata è l’uscente Matilde Falco di Savona che sembra riconfermata all’unanimità mentre  ci sarà da discutere sui rinnovo dei candidati consiglieri.

La vera sfida per la pallavolo ligure si gioca a livello regionale che vedrà opporsi 2 candidati, ovvero l’uscente Anna del Vigo (già presidente da 12 anni) opposto al nuovo candidato, il genovese, Giorgio Parodi, presidente del psa Olympia Voltri, che vuole portare aria nuova in federazione ligure.

Tra il gruppo delle società che lo sostengono e come candidato consigliere regionale per la provincia di Imperia e per i l settore Beach volley  è stato chiamato da Parodi, GIUSEPPE PRIVITERA, presidente della Polisportiva Riviera Volley Sanremo Grafiche Amadeo.

Sono lusingato che Giorgio mi abbia cercato in tempi non sospetti per verificare un suo appoggio e per propormi una candidatura come consigliere regionale e soprattutto per la mia esperienza nel Beach volley commenta Giuseppe Privitera – io ho accettato e spero che tutte le società del ponente mi sostengano. Non andiamo contro la presidente uscente ma dopo 12 anni crediamo nell’impegno di persone nuove per il rilancio del volley ligure e Beach volley ligure.
Ci sono tante cose da fare a partire dalla promozione, al sostegno diretto alle società sportive di tutto il territorio regionale e per il Beach volley alla creazione di campi gara, a nuove scuole ed al recupero di quelle società fuoriuscite dalla Fipav. Inoltre – conclude il presidente della RVS Sanremola provincia di Imperia non ha un proprio consigliere da 2 legislature. Ora speriamo che il nostro progetto sia  presentato e capito dalle altre società sportive liguri”.