CALCIO, SERIE D: IL CAPITANO DELL’IMPERIA, GIUSEPPE GIGLIO: “DEDICO IL GOL AL MIO VICE CAPITANO, ALESSANDRO TRUCCO”

Il capitano dell’Imperia, Giuseppe Giglio, commenta questa prima parte di campionato in serie D che sta vedendo la sua squadra gravitare nella parte medio alta della classifica con 13 punti guadagnati in 9 incontri. Giglio si è reso protagonista, come al solito, di ottime prestazioni anche nella quarta serie nazionale e, secondo noi, potrebbe fare altrettanto anche nella categoria superiore. Con il Fossano è arrivata anche il suo gol, molto bello, il terzo dell’incontro.

Giuseppe sei contento di questo avvio di stagione?
“Si sono contentissimo anche se dispiace per le prime partite dove abbiamo perso qualche punto altrimenti ora come ora eravamo ancora più in alto nella classifica”.

A quale partita ti riferisci nello specifico?
“Direi Bra e Borgosesia dove sicuramente avremo meritato qualche punto e invece siamo rimasti a zero però tutto sommato, a parte queste prime partite, devo dire che sono soddisfatto del gioco che stiamo esprimendo e del gruppo che si è riconfermato molto unito”.

Domenica al “Ciccione” arriva la Folgore Caratese, che partita pensi sarà?
“E’ una squadra molto attrezzata e, secondo me, la classifica ora come ora non è veritiera perchè la Folgore ha giocatori importanti e un allenatore molto preparato quindi sarà difficile. E’ una società importante, molto ben strutturata, con ambizioni importanti ed è tanto tempo che giocano in questa categoria quindi non sarà facile per tutta una serie di fattori”.

Come ti senti in serie D dopo tanti anni in Eccellenza?
“Mi sento bene, c’è un po’ di differenza rispetto all’Eccellenza ma ormai sono riuscito a inserirmi bene”. 

Domenica con il Fossano hai fatto un gran gol, un po’ nel tuo stile e sulla tua zona di campo preferita.
“Si il gol nel calcio è quello che ti lascia sempre qualcosa in più e farlo per questo gruppo mi ha reso ancora più felice. Si con il Fossano abbiamo giocato bene ma in generale stiamo esprimendo un buon calcio con squadre importanti come Varese, Chieri, Caronnese, ci sentiamo bene e vogliamo continuare in questo senso. Vorrei dedicare il gol di domenica al mio vice capitano, Alessandro Trucco, perchè si allena sempre in modo professionale, non è mai polemico e si mette sempre a disposizione del gruppo, la dedica è per lui”.