CALCIO: DALLA STAGIONE 2021-22 NASCE LA UEFA CONFERENCE LEAGUE, LA TERZA COPPA EUROPEA/LE PARTECIPANTI

Dalla stagione 2021/22 ci sarà una nuova competizione europea, la Uefa Conference League, che l’ente calcistico ha annunciato ufficialmente, spiegando nel dettaglio il funzionamento e il programma. Saranno coinvolte in tutto 184 squadre, di cui almeno una da ognuna delle 55 federazioni e 46 club che proseguiranno in questa competizione dopo le eliminazioni da Champions ed Europa League. Ci saranno tre round preliminari e uno di playoff, con posti dedicati alle squadre eliminate dai preliminari delle altre due competizioni. Nessuna squadra accederà direttamente alla fase a gironi, ma vi accederanno tutte attraverso dei preliminari dedicati. I club per la fase a gironi saranno in totale 32, divisi in otto gruppi da quattro. Le prime accederanno direttamente al tabellone degli ottavi, le seconde invece dovranno guadagnarsi la qualificazione affrontando le otto terze dei gironi di Europa League. Si giocherà il giovedì in due fasce orarie: 18:45 e 21:00. Ancora da definire le date dei sorteggi. Il vincitore della competizione avrà garantito un posto per la successiva Europa League, a meno che non si sia qualificato per la Champions tramite piazzamento nel rispettivo campionato d’appartenenza.

Il programma della competizione

  • Primo turno preliminare: 8 e 15 luglio 2021
  • Secondo turno preliminare 22 e 29 luglio 2021
  • Terzo turno preliminare: 5 e 12 agosto 2021
  • Playoff: 19 e 26 agosto 2021
  • Fase a gironi: 16 e 30 settembre, 21 ottobre, 4 e 25 novembre, 9 dicembre 2021
  • Playoff per gli ottavi: 17 e 24 febbraio 2022
  • Ottavi di finale: 10 e 17 marzo 2022
  • Quarti di finale 7 e 14 aprile 2022
  • Semifinali: 28 aprile e 5 maggio 2022
  • Finale: 25 maggio 2022 in gara secca a Tirana.

Perché è stata introdotta?

La nuova struttura delle competizioni UEFA per club garantisce che siano rappresentate almeno 34 federazioni nella fase a gironi di una o più competizioni.

Ci saranno almeno 14 campioni nazionali nella fase a gironi di UEFA Champions League, tra otto e 11 campioni nazionali nella fase a gironi di UEFA Europa League e tra nove e 12 campioni nazionali nella fase a gironi di UEFA Europa Conference League. Tutte le federazioni affiliate avranno accesso alle tre competizioni per club e il numero di squadre per federazione rimarrà invariato.

Il presidente UEFA Aleksander Čeferin ha dichiarato: “Il nuovo torneo rende le competizioni UEFA più inclusive che mai. Ci saranno più partite per più squadre, con più federazioni rappresentate nella fase a gironi”.

Ci saranno effetti sulle altre competizioni?

L’introduzione della UEFA Europa Conference League non avrà effetti sulla UEFA Champions League, mentre la fase a gironi di UEFA Europa League passerà da 48 a 32 squadre (otto gironi da quattro).

Le otto vincitrici dei gironi di UEFA Europa League si qualificano direttamente ai sedicesimi. Prima degli ottavi di UEFA Europa League sono previsti ulteriori spareggi per la fase a eliminazione diretta: queste gare oppongono le otto seconde classificate nei gironi di UEFA Europa League alle otto terze classificate nei gironi di UEFA Champions League.

La lista di accesso alla UEFA Europa League cambierà di conseguenza. La squadra vincitrice della UEFA Europa Conference League precedente sarà raggiunta nella fase a gironi da 11 squadre che si qualificano direttamente tramite il campionato. Inoltre, 10 squadre arriveranno dalle qualificazioni di UEFA Europa League e altre 10 dalle qualificazioni di UEFA Champions League.