PALLAVOLO, SERIE D FEMMINILE: LE CONTENDENTI AL TITOLO DEL GIRONE A

Nella giornata di ieri abbiamo pubblicato in esclusiva assoluta il calendario provvisorio del campionato di serie D femminile girone A, PER CONSULTARLO CLICCA QUI, andiamo a guardare però quelle che sono le formazioni partecipanti e le probabili contendenti al titolo secondo la nostra idea.

Andiamo in primis a guardare tutte le squadre del girone A:

Quiliano Volley
Cogovolley
Maurina Strescino Imperia
Volley Genova VGP Normac
Golfo di Diana Volley 
Volare Volley
Gabbiano Volley Andora
NSC Volley Imperia
Albisola Pallavolo
Maruzzella Albaro Volley

Le contendenti al titolo:

Tra le favorite, secondo il nostro modestissimo parere, ci sono il Golfo di Diana Volley, il Volley Genova VGP Normac e la Maurina Strescino Imperia. Non conosciamo Albaro Volley ma crediamo che il campionato, fondamentalmente, se lo giocheranno le tre squadre sopra esposte anche se le “maurine” si sono indebolite con alcune partenze importanti ma hanno giovato di una guida importante, il maestro Biagio Di Mieri che potrà contare su un gruppo già rodato, giovane e molto disposto al sacrificio. Il Golfo di Diana Volley è secondo noi la candidata numero 1 alla vittoria del campionato per doti, esperienza, capacità ecc.. Infine abbiamo inserito il Volley Genova VGP Normac perchè crediamo, dopo lo scorso campionato, possa essere una squadra molto giovane con grandi potenzialità già dimostrate.

Rimane fuori la NSC Volley Imperia dalle contendenti al titolo perchè è si anch’essa una squadra molto giovane e che nello scorso anno ha disputato un ottimo campionato con un ottimo allenatore ma non pensiamo, augurandoci di sbagliare, possa arrivare al primo posto in classifica. Pesante la probabile partenza del palleggio capitano imperiese, Federica Favero, in un momento in cui ci sono veramente pochissime atlete a disposizione. La guida rappresentata da Roberto Gavi è ottima e come detto più volte, con lui alla guida, questa squadra è cresciuta notevolmente tanto da conquistare un impensabile quinto posto nella scorsa stagione ma probabilmente ci vorrà ancora questa stagione per poi iniziare a pensare di guardare ai primi posti della classifica. Sarà, con ogni probabilità, una mina vagante capace di sorprendere anche le più attrezzate se continueranno a lavorare come fatto fin’ora.