CALCIO: TUTTI GLI INCONTRI DI DOMENICA 18 OTTOBRE DELLE FORMAZIONI DELL’ESTREMO PONENTE

Domenica 18 ottobre tante sfide emozionanti per tutti gli appassionati di calcio dilettantistico della riviera di ponente. Sono infatti tanti gli incontri in programma sui rispettivi campi delle squadre, alcuni di questi, molto avvincenti.

Andiamo a guardare categoria per categoria tutte le partite.

Serie D 5° giornata

Imperia – Sestri Levante domenica 18 ore 15:00 stadio “Nino Ciccione” Imperia, accesso consentito limitato
I nerazzurri arrivano a questo incontro un po con le ossa rotte dopo le tre sconfitte rimediate con Bra, Borgosesia e Derthona nell’ultima domenica. Bisogna necessariamente invertire la rotta, trovare il giusto equilibrio e la giusta convinzione di poter arrivare ad un risultato positivo, secondo noi i mezzi ci sono tutti basterà avere più determinazione e cattiveria agonistica. Il Sestri Levante è riuscito a vincere due incontri importanti con Città di Varese (1-0) e con il Chieri (1-0) ed entrambe le vittorie sono arrivate tra le mura amiche del “Sivori” mentre in trasferta ha perso con Pont Donnaz (2-0) e con il Derthona (2-1).

Sanremese – Borgosesia domenica 18 ore 15:00 stadio “Comunale” Sanremo, accesso consentito limitato
Quarto posto in solitaria per la Sanremese guidata da mister Bifini che dopo la vittoria sulla Lavagnese, nel recupero della prima giornata, ottiene un importante vittoria di misura (1-0), nella seconda giornata è riuscita ad imporsi in trasferta sull’Arconatese (2-3) per poi pareggiare tra le mura amiche con la Castellanzese (0-0) e vincere con il Gozzano in trasferta (1-2). Il Borgosesia segue a ruota i matuziani in classifica, quinto posto solitario con sette punti e un cammino piuttosto positivo fin qui. Nella prima uscita ha pareggiato in trasferta con la Folgore Caratese (2-2), nella seconda  giornata è riuscita ad imporsi sull’Imperia (2-0), nella terza partita è uscita sconfitta dal “Chittolina” di Vado Ligure (2-0) e nell’ultima giornata giocatasi ha vinto con il Fossano (2-1).

Eccellenza 3° giornata

Campomorone – Ospedaletti domenica 18 ore 15:00 stadio “Begato 9” Genova
Non sarà una partita semplice per entrambe le formazioni visti entrambi i recenti risultati. Il Campomorone arriva a questo terzo turno regionale forte e convinto della sua forza, specialmente dopo aver vinto in casa col Campomorone (1-0) e in trasferta, nella seconda giornata, con la Sestrese (1-6). Gli orange arrivano a questo incontro con due punti maturati però con due forti squadre di categoria, vale a dire con la Genova Calcio nella prima giornata (1-1) e con la Cairese nella seconda giornata (1-1).

Taggia – Sestrese domenica 18 ore 15:00 stadio “Marzocchini” Taggia
Esordio fantastico e non semplice per il Taggia guidato da mister Siciliano nel campionato di Eccellenza. Una vittoria in rimonta per nulla scontata ne tanto meno semplice visto che in trasferta. Tre punti che danno subito molto morale alla formazione giallorossa ma che domenica 18 affronterà un’altra squadra ostica come la Sestrese che però arriva a questo incontro con due sconfitte con la Cairese (1-0) e Campomorone (1-6) pertanto la voglia di fare risultato dei genovesi deve sicuramente far tenere molto alto il livello di concentrazione dei taggiaschi.

Promozione 3° giornata

Golfo Dianese – Arenzano domenica 18 ore 15:00 campo sportivo “W.Marengo” Diano Marina
Quattro punti e primo posto in classifica per la formazione di Diano Marina guidata da mister Colavito. Nel primo incontro è riuscita ad imporsi contro il neo promosso Soccer Borghetto (1-0) mentre nella seconda partita di campionato è arrivato un pareggio in trasferta con la Praese rimediato dai padroni di casa sul finire di gara dopo che per tutta la partita i dianesi avevano mantenuto il vantaggio (2-2). L’Arenzano dovrà fare a meno di diversi giocatori dopo che l’esito del tampone aveva riscontrato un positivo e di conseguenza anche altri giocatori per non mettere a rischio la loro salute e dei cari, il lavoro hanno deciso di fare un passo indietro. I primi due turni dell’Arenzano sono stati rinviati e, a questo punto, sarà in forte dubbio anche la sfida con la Golfo Dianese.

Legino – Camporosso domenica 18 ore 15:00 stadio “Ruffinengo” Savona
Una vittoria e una sconfitta nei precedenti due incontri del Legino. Nella prima uscita, in casa della Veloce, è riuscita a imporsi di misura (0-1) mentre nella seconda partita di campionato non è riuscita a superare il Ventimiglia (1-2). Il Camporosso, guidato da mister Carmelo Luci, ha affrontato soltanto una gara vincendola con il Ceriale (1-0) mentre il primo turno, con il Ventimiglia, è stato rinviato.

Ventimiglia – Via Dell’Acciaio domenica 18 ore 15:00 stadio “Morel” Ventimiglia
Vittoria importante e per nulla scontata quella di domenica scorsa da parte dei frontalieri che in casa del Legino sono riusciti a vincere con una rete di scarto (1-2). Come detto sopra è stato rinviato il primo turno con il Camporosso. Dopo la devastazione dell’alluvione alla città e al campo da calcio del Ventimiglia sarebbe bello ottenere un’altra vittoria che conforti, minimamente, tutti gli appassionati di calcio della città.

Prima Categoria 3° giornata

Carlin’s Boys – Pontelungo domenica 18 ore 15:00 campo sportivo “Pian di Poma” Sanremo
Situazione non semplice da gestire per la formazione matuziana che dopo sole due giornate hanno maturato un passivo pesante tra reti realizzate e subite, lo score infatti parla di due reti fatte e undici subite. Da non sottovalutare però gli avversari fin’ora incontrati dalla “Carlin’s” che sono il Savona (0-6) e l’Andora (6-2). Il Pontelungo arriva a questa partita reduce dalla roboante vittoria casalinga ai danni dell’Oneglia Calcio (5-0) mentre nel precedente incontro è uscita sconfitta dallo stadio “Ezio Sclavi” di Arma di Taggia contro l’Atletico Argentina (3-1).

Oneglia Calcio – Atletico Argentina domenica 18 ore 15:00 campo sportivo “Prof. Aicardi” Pontedassio
Un vero e proprio derby dell’estremo ponente tiene banco a Pontedassio dove si affronteranno la formazione dell’Oneglia Calcio e l’Atletico Argentina. Partita che per la formazione imperiese deve essere un occasione per riscattarsi dalle prime due sconfitte con Andora (0-3) e con il Pontelungo (5-0). Diverso il discorso per la formazione di Arma di Taggia che fin qui, nell’unica partita giocata, ha dimostrato di poter dire la sua vincendo con il Pontelungo (3-1).