CALCIO, COPPA ITALIA PROMOZIONE: GLI HIGHLIGHTS DI CAMPOROSSO – VENTIMIGLIA BY FRANCO REBAUDO/FORMAZIONI E CRONACA

I granata espugnano l’arena del Camporosso con un risultato di misura (1-2) che si rivela benaugurante per la prossima stagione.

La prima di Coppa premia il Ventimiglia ma il Camporosso ce l’ha messa davvero tutta, ed è andato più volte vicino al pareggio. Solo un’ingenuità difensiva a metà del secondo tempo ha permesso al Ventimiglia di fare bottino pieno. Prossimo cliente il Taggia nella partita di mercoledì in programma al Morel.

Ad aprire le danze è il classico gol dell’ex: al 17′ rete di Zito, sino all’anno scorso bomber dell’armata rossoblu, splendidamente imbeccato da Alfonso Rea.
Il Camporosso non si dà per vinto e alla mezzora si illude di pareggiare i conti con un bel pallonetto di Cordì ma l’arbitro annulla: fuorigioco. I padroni di casa vanno in rete solo nei primi minuti della ripresa. Mischia in area, Scognamiglio fa uno dei suoi miracoli quotidiani e respinge: la palla finisce ancora sui piedi di Cordì che infila la sfera sotto la traversa. Punti sul vivo, i granata fanno valere le loro qualità tecniche. E poco dopo Rea sfrutta un retropassaggio difensivo del Camporosso, lascia tutti sul posto, scarta il portiere Aghemo e insacca.
Il Ventimiglia potrebbe ancora allungare con Ventre e Ala, anche il Camporosso potrebbe andare in gol, soprattutto con Boussaha. Ma quando cala il sipario il risultato resta favorevole ai granata.

CAMPOROSSO-VENTIMIGLIA CALCIO   1-2    Reti   17′ Zito, 50′ Cordì, 69′ Rea

Camporosso: Aghemo, Arena, Cordì, Orlando, Monteleone, Vitalone, Iezzi, Pesco, Siberie, Grifo, Tofanica. A disposizione: Farsoni, Currò, Luci, Cecchini, Casellato, Boussaham Cascina, Demme, Marafioti.

Ventimiglia Calcio: Scognamiglio, Cavicchia, Ierace, Leggio, Musumarra, Peirano, Rea, Trotti, Zito, Ventre, Ala. A disposizione: Serpe, Sparma, Eugeni, Oliveri, Bestagno, Salzone, Laura, Addiego.

Il prossimo turno è slittato a domenica 20 settembre quando i granata affronteranno il Taggia Calcio.

Gli highlights: