CALCIO, ECCELLENZA: ALTRE CINQUE CONFERME PER L’OSPEDALETTI CALCIO/ LE DICHIARAZIONI

L’Ospedaletti ha ufficializzato nelle ultime ore altre cinque conferme in vista della
stagione 2020/2021. Resteranno in orange anche il prossimo anno: il portiere Matteo
Frenna, i difensori Elia Ambesi e Alessio Negro, il centrocampista classe 2002
Simone Cambiaso e l’attaccante Matteo Galiera.

“Un grazie a mister Caverzan e alla società per la riconferma, in questi tre anni i
colori orange sono diventati per me una seconda pelle – dichiara Matteo Frenna, 10
presenze la scorsa stagione – è importante continuare con il gruppo che si è creato e
non vedo l’ora di tornare a giocare. La prossima stagione sarà particolare e difficile,
ma sono sicuro che potremo toglierci delle soddisfazioni…c’è sempre più gusto a
essere orange!”.

“Sono contento per la riconferma, ringrazio la società e il mister per la fiducia
aggiunge Elia Ambesi, reduce da un’annata da protagonista con 21 presenze
all’attivo – è il mio terzo anno all’Ospedaletti, qui sto benissimo e per me è come una
famiglia. Ricominceremo la stagione come abbiamo finito questa”.

“Ospedaletti è una seconda casa per me, un ambiente ideale per giocare a calcio
prosegue Alessio Negro, 18 presenze e un gol lo scorso anno – sono molto fiducioso e
voglioso di ricominciare, le premesse sono buone grazie alla riconferma di gran
parte del gruppo. Siamo una squadra giovane ma con una grande qualità e lo
abbiamo dimostrato”.

“Far parte per il secondo anno consecutivo della famiglia dell’Ospedaletti è motivo
di grande felicità – commenta Simone Cambiaso, 17 presenze la stagione scorsa
speriamo di ricominciare a giocare al più presto dopo il brutto momento che stiamo
vivendo lontano dai campi. Sono carico e fiducioso”.

“Sono molto felice all’idea di affrontare un’altra stagione con l’Ospedaletti
conclude Matteo Galiera, 16 presenze e 3 gol all’attivo nell’annata appena conclusa –
c’è una grande voglia di ricominciare, sono sicuro che inizieremo al meglio e
vogliamo fare qualcosa in più rispetto all’anno scorso. C’è davvero più gusto a
essere orange!”.

Nei prossimi giorni sono attese nuove ufficialità per la prima squadra di mister
Caverzan in ottica 2020/2021.