CALCIO: QUEST’OGGI SI DECIDONO PROMOZIONI E RETROCESSIONI

E’ arrivato il giorno tanto atteso da tutti i tifosi, dirigenti, giocatori e addetti ai lavori. Il giorno che sancisce il verdetto di un’intera stagione condizionata dall’emergenza sanitaria e non conclusasi come ogni anno.
Sono ore in cui i pensieri volgono a questa stagione dove l’Imperia si è resa realmente protagonista, i ragazzi sul campo e tutto il pubblico in tribuna. Una stagione emozionante ed esaltante grazie al grande lavoro fatto dalla società del Presidente dott. Fabrizio Gramondo che ha messo tutti in condizione di lavorare al meglio concludendo al primo posto. Una grandissima squadra con un grande allenatore, insieme a tutto il suo staff, meritevole di un pubblico altrettanto forte.
Indimenticabile e incessante la grande partecipazione degli Ultras Imperia che, anche questa stagione, hanno dato il meglio di loro stessi sostenendo sempre la squadra a Imperia e altrove.

Per noi che viviamo questa maglia da diverse stagioni la possibilità di poter commentare una serie D il prossimo anno, siamo sinceri, ci da un emozione molto forte.

Restiamo in attesa dunque che quest’oggi si riuniscano i vertici della LND per decidere il futuro dell’Imperia così come di tutte quelle squadre che occupano il primo o l’ultimo posto in classifica. In ballo, appunto, ci sono le promozioni e retrocessioni.
Al momento filtra pochissimo, le voci dicono che non ci saranno retrocessioni ma ormai è soltanto questione di ore per scoprire quel che realmente sarà.

Vi elenchiamo i numeri della ASD Imperia di questa stagione, giusto per darvi un’idea del grandissimo lavoro fatto:

Punti totalizzati: 50 – 27 in casa, 23 in trasferta
Partite vinte: 16 – 72,73%
Partite pareggiate: 2 – 9,09%
Partite perse: 4 – 18,18%
Gol fatti: 47 – 23 in casa, 24 in trasferta
Gol subiti: 26 – 9 in casa, 17 in trasferta
Vittorie consecutive: 7
Miglior giovane in fase realizzativa: Pietro Minasso, classe 2001, sette reti stagionali (5 campionato, 2 coppa Italia)

Miglior marcatore: Edoardo Capra con 14 reti
Miglior giovane in fase realizzativa: Pietro Minasso, classe 2001, sette reti stagionali (5 campionato, 2 coppa Italia)
Ammonizioni: 71
Espulsioni: 2
Età media della squadra 24.7
Media gol per partita: 2.1