RUGBY: CONTINUANO GLI ALLENAMENTI ONLINE PER I RAGAZZI DELL’IMPERIA RUGBY

Continuano gli allenamenti online per i ragazzi dell’Imperia Rugby: Alessandro Castaldo docet

Il rugby è stato il primo sport italiano a dichiarare la serrata complessiva, fatti salvi gli impegni dei giocatori professionisti delle franchigie federali del Pro 14 celtico-sudafricano. Meglio così, un segnale forte da uno sport fatto per decisioni forti. Non per questo si perde la possibilità di fare allenamento. Mentre spopolano tutte le possibili piattaforme di fitness e workout casalingo e mentre la stessa Federazione Italiana Rugby sostiene l’aggiornamento tecnico sulla costruzione fisica, Imperia Rugby ha un asso nella manica grazie all’impegno di Alessandro Castaldo. Tecnico di provata esperienza e mente della squadra seniores in più ruoli, Alessandro è insegnante di scienze motorie. Mente giovane e votata alla tecnologia, si pone comunque come un abile conduttore digitale. Va detto: tutti i colleghi del settore giovanile Imperia Rugby sono bravi. Altrimenti non tanti ragazzi e bambini si affiderebbero alle cure del solido ambiente rugbistico imperiese. Alessandro ha già proposto alcuni video legati ad attività atletiche casalinghe anche in mancanza di attrezzi. Giovedì 9, invece, ha utilizzato una piattaforma digitale come Zoom per condurre un intero allenamento in collegamento diretto con il maggior numero possibile di ragazzi del settore giovanile. Tutti in video, ognuno vede tutti. E tutti seguono Alessandro. Almeno una trentina di giovani rugbisti si sono ritrovati nell’inusuale ambiente virtuale. Un’ora spassosa e piena di sorprese per lavorare su di una serie di esercizi di coordinamento motorio e di giochi di coordinazione con il pallone. Pallone? Beh, i più il pallone ovale in casa ce l’hanno, ma si poteva anche maltrattare il peluche della s…in fondo, in Italia, il rugby deve avviarsi ad una dimensione complessa in cui la presenza nello spazio, la prontezza di riflessi e la destrezza sono imperativi. Anzi, le grandi squadre hanno degli specialisti che allenano proprio alle “magie” palla in mano. Nulla di intentato, avanti, #distantimauniti.

Alla prossima…e chi vuole provare chieda ad Imperia Rugby…avanti c’è posto.