PALLAVOLO FEMMINILE: STOP DEFINITIVO IN A1 E A2 DOPO LA CONSULTA DEI PRESIDENTI DELLE SOCIETA’

Quale sarà il futuro di questo campionato, ad oggi martedì 7 aprile, non è ancora chiaro. Una decisione arriva però forte dalle serie professionistiche in seguito alla Consulta dei Presidenti di serie A1 e A2, di pallavolo femminile, il quale hanno espresso il loro parere favorevole allo stop anticipato e definitivo ai rispettivi campionati.

A dichiarare lo stop anticipato è stato il Presidente della Lega Femminile, Mauro Fabris, in una diretta Facebook che vi riproponiamo in fondo a questo articolo.
La decisione finale ora spetterà alla Federazione che dovrà prendere atto della decisione e, con ogni probabilità, ufficializzerà lo stop.

Di seguito le decisioni prese durante la Consulta dei Presidenti:

-Ritenere conclusa la stagione in A1 a A2

-Vincitrice della Regular Season di A1 il Conegliano con compito della Federazione di decidere se assegnare o meno lo scudetto. Griglia per le competizioni europee in base alla classifica della 19° giornata*

-Nessuna retrocessione dalla A1 alla A2

-In A2 la promozione diretta delle prime due della Pool Promozione (Delta Trentino e San Giovanni in Marignano); Blocco delle retrocessioni

* Salvo disputa dei Play-off se ci fossero le condizioni per riprendere

La diretta Facebook del Presidente della Lega femminile, Mauro Fabris:

#LVFVolley24 | Diretta con Mauro Fabris, Presidente della

🔴 IN DIRETTA su #LVFvolley24 le dichiarazioni di Mauro Fabris, Presidente della Lega Pallavolo Serie A Femminile, in merito alla stagione sportiva 2019/20

Pubblicato da Lega Pallavolo Serie A Femminile su Lunedì 6 aprile 2020