PALLAVOLO, SERIE D FEMMINILE: IL COACH DELLA NSC VOLLEY IMPERIA IN VISTA DEL DERBY CON LA MAURINA: “MI ASPETTO UNA SQUADRA CHE COMBATTA”

Primo derby stra cittadino per Imperia che vede le sue due formazioni militanti nel campionato di serie D femminile affrontarsi. E’ sicuramente la partita di cartello dell’undicesima giornata di questo campionato per interesse e fascino.
Abbiamo posto alcune domande a colui che ha alzato il livello qualitativo, prestazionale e caratteriale di questa squadra, coach Roberto Gavi.

Coach che partita si aspetta?
“Io mi aspetto una squadra che in campo giochi a pallavolo e che abbia voglia di combattere, non come ho visto qualche volta di troppo quest’anno sia in under 18 che in serie D, poi il risultato lo decide il campo però a me interessa che la squadra giochi a pallavolo e che combatta. Il risultato ha una valenza relativa ed è un aspetto che deve venire dopo. Secondo me giocando bene arriveranno anche i risultati, non solo con la Maurina ma anche contro le altre squadre, giocando male saremo condannati a soffrire.” 

Questa partita chiude il girone d’andata, lei si aspettava questo andamento della sua squadra?
“Sinceramente, visto che abbiamo giocato in casa con tutte le squadre di “seconda fascia”, direi che ci mancano almeno tre punti se non sei. Al ritorno avremo tutte le squadre più forti in casa. Il calendario era migliore per noi nel girone d’andata quindi avrei voluto qualche punto in più.”

Dove può essere colpita questa Maurina?
“E’ una squadra che non ha grandissimi punti deboli. Hanno un bel gioco, sono brave in difesa, ordinate. Probabilmente dovremo battere molto bene e difendere molto, non so se ci riusciremo. Sicuramente dalla nostra battuta passerà buona parte della partita secondo me.”