CALCIO, ECCELLENZA: IMPRESA DELL’OSPEDALETTI CHE SI IMPONE 2 A 1 CON IL GENOVA CALCIO

Cade anche l’ultimo tabù in casa Ospedaletti. Con una grande prestazione di carattere
gli orange superano 2-1 il Genova Calcio e ottengono così la prima vittoria interna
nel campionato di Eccellenza. Un successo firmato dalle reti di Galiera in apertura e
di Sturaro negli ultimi minuti di gioco. In mezzo una gara di grande intensità con
diverse occasioni da entrambe le parti.
Le emozioni, come detto, arrivano già nei primi minuti. È il 5’ quando Galiera, su
invito di Latella, supera il portiere e porta in vantaggio i suoi. Altra occasione orange
quattro minuti dopo con Fici che tenta il diagonale dalla sinistra ma trova l’ottima
risposta di Balbi.
Al 20’ Schillaci si libera e prova il mancino, il portiere ospite la blocca. Passa un
minuto e Galiera si mette di nuovo in mostra con il suo tentativo che, però, si spegne
sul fondo.
Per il resto della prima frazione si vede grande intensità in campo senza che però si
creino occasioni degne di nota da ambo le parti.
Grandi emozioni nella ripresa. Al 47’ si mette in mostra Frenna con una bella uscita
su punizione di Cafferata. Un minuto più tardi Aretuso lancia Galiera che tenta la
conclusione a rete ma la sfera finisce alta.
Al 69’ doppia occasione: prima Frenna blocca la punizione del numero 4 Campelli e
poi, sul ribaltamento di fronte, ci prova il neo entrato Foti ma la sua conclusione
finisce tra le braccia di Balbi. Passano pochi secondi e il Genova Calcio spreca con
Campelli che spara alto colpendo a botta sicura.
Al 76’ l’Ospedaletti mette i brividi alla retroguardia genovese con Allaria che prova
il pallonetto a tu per tu con Balbi. L’estremo difensore ospite la tocca con la punta
delle dita e poi neutralizza il tentativo di Foti di testa.
Gol mangiato gol subito. Sull’azione seguente il Genova Calcio trova la rete del pari
con Serinelli che la mette alle spalle di Frenna.

Ma l’Ospedaletti non si dà per vinto e, sopratutto, non si accontenta del pari. E così
Sturaro firma la rete del definitivo 2-1 al minuto 81’ con un diagonale che non lascia
scampo a Balbi.
In pieno recupero l’Ospedaletti sfiora il tris con Allaria che si accentra e prova il
destro a giro, Balbi si supera e devia in angolo.
Al triplice fischio del direttore di gara esplode la gioia in casa orange, primo successo
casalingo alla prima storica partecipazione al campionato di Eccellenza. E mercoledì
si torna in campo, sempre al “Ciccio Ozenda”, per il recupero della gara contro
l’Albenga.

LE FORMAZIONI

Ospedaletti: 1 Frenna, 2 Negro An., 3 Fici (19 Sturaro), 4 Cambiaso (15 Cassini), 5
Ambesi, 6 Alberti, 7 Mamone, 8 Schillaci, 9 Latella (16 Foti), 10 Aretuso (20
Espinal), 11 Galiera (18 Allaria)
A disposizione: 12 Ventrice, 13 Allegro, 14 Facente, 17 Alasia
Allenatore: Andrea Caverzan

Genova Calcio: 1 Balbi, 2 Calvi (13 Bottino), 3 Giambarresi (15 Riggio), 4 Campelli,
5 Chiriaco, 6 Rudi, 7 Piccarreta (19 Petracca Lepera), 8 Serinelli, 9 Camoirano (18
Spaltro), 10 Cafferata (16 Cristofaro), 11 Testore
A disposizione: 12 Dondero, 14 Di Santo, 17 Garzon, 20 Muto
Allenatore: Marco Corrado

Arbitro: Sig. Giuseppe Pasquariello (Novi Ligure)
Assistenti: 1° Sig. Samuele Jacopo Cevasco (Novi Ligure); 2° Sig. Yassine El
Hamdaoui (Novi Ligure)

Marcatori: 5’ Galiera, 77’ Serinelli, 81’ Sturaro
Ammoniti: Alberti, Allaria