CALCIO: PRESENTATA LA PONENTE GENOA ACADEMY, PROGETTO CHE UNISCE OSPEDALETTI, CAMPOROSSO E DOLCEACQUA/ PHOTOGALLERY

È stata presentata ufficialmente la Ponente Genoa Academy, progetto che vede
l’unione di Ospedaletti, Camporosso e Dolceacqua nel segno dei gloriosi colori
rossoblu.

Al centro c’è lo sviluppo del settore giovanile delle tre squadre per formare i
calciatori di domani sul piano sia sportivo che umano. All’orizzonte, per tutti, c’è la
storia e la gloria del ‘grifone’, garanzia di professionalità e grande cura per chi si
appresta a muovere i primi passi nel mondo del calcio.

Nella “Sala dei Tigli” di Camporosso, in località Bigauda, le tre società si sono strette
la mano alla presenza di tutti i rispettivi tecnici e dirigenti oltre a Emanuele Crespi,
responsabile del Genoa Soccer Academy e il referente tecnico Franco Lucido.
Presenti anche le telecamere di Genoa Channel. Dopo la presentazione spazio anche
a anche un momento di festa con una rappresentanza dei ragazzi dei tre settori
giovanili. Oltre a Vincenzo Stragapede per l’Ospedaletti, erano presenti anche
Maurizio Demme per il Camporosso e Giuliano Vadalà per il Dolceacqua. La
serata ha visto anche i saluti del presidente dell’Ospedaletti Luca Barbagallo, del
sindaco di Camporosso Davide Gibelli e del presidente del Dolceacqua Pasqualino
Riccetti.

Grande soddisfazione anche per i Genoa Club Bordighera e Montecarlo che hanno
avuto la soddisfazione di portare un tocco di rossoblu a Ponente.
La Ponente Genoa Academy, oltre a portare avanti importanti progetti di sviluppo
per i giovani calciatori della zona sarà un’ulteriore occasione per rinsaldare i
rapporti professionali tra le tre società ponentine e il Genoa, punto di riferimento
per Ospedaletti, Camporosso e Dolceacqua.

“Quando ci siamo incontrati l’entusiasmo era già alle stelle perché iniziare con il
Genoa e trovare due società disposte a collaborare è stato qualcosa di meraviglioso
– ha dichiarato Luca Barbagallo, presidente dell’Ospedaletti, durante la
presentazione – inoltre ci siamo trovati subito pronti anche grazie al lavoro di
Vincenzo Stragapede che ha già collaborato con il Genoa per diversi anni. Trovare
in uno spazio così ristretto tre società che possono crescere insieme in una nuova
avventura è davvero bello. Agli atleti dico di mettercela sempre tutta perché se avete
delle possibilità ora è il momento giusto per metterle in mostra perché ci sono i
tecnici adeguati”.

La prima iniziativa è in programma il prossimo 2 ottobre con la visita agli
allenamenti a Genova, poi prenderanno il via anche gli appuntamenti in zona, sia per
i ragazzi dei tre settori giovanili che per i rispettivi tecnici. Il 9 ottobre i primi
allenamenti a Ospedaletti per i ragazzi del 2007 delle tre società, sessione guidata da
Franco Lucido, referente tecnico del Genoa, insieme ai tecnici di Ospedaletti,
Camporosso e Dolceacqua.