BEACH VOLLEY, B1 DIANO MARINA: FABIO BALESTRA DELLA GV SPORT: “SARA’ UN TORNEO DI ALTO LIVELLO””

Diano Marina. Mancano soltanto pochi giorni al torneo di B1 che si disputerà presso le bellissime spiagge dianesi da sabato 14 a domenica 16 settembre, evento organizzato dalla Polisportiva Corpo e Movimento Riviera Volley.
Il livello sarà molto alto così come il montepremi e il punteggio di questo torneo. Grande affluenza da tutta l’Italia con un notevole livello tecnico.

Guardando in casa nostra, nell’estremo ponente, le coppie iscritte  (come già anticipato in QUESTO ARTICOLO) sono tre, Clarizio/Sciolè, Balestra/Giudici, Conte/Vizio, probabile anche l’inserimento di altre due coppie ma ufficialmente lo scopriremo soltanto giovedì 12, quando saranno pubblicate le iscrizioni.
Tutte atlete della GV Sport di San Bartolomeo al mare seguite dall’allenatore di beach volley Fabio Balestra, già intervistato da noi IN QUESTO ARTICOLO.
Abbiamo chiesto a Fabio un commento sul prossimo torneo disputato dalle sue ragazze.

Secondo te sarà molto alto il livello del torneo di Diano Marina?
Si questo torneo dovrebbe essere un di livello. E’ l’ultimo torneo della stagione ed è un 1500, praticamente il terzo torneo dopo il campionato italiano perchè c’è il 2000 sopra questo e poi c’è il campionato italiano. Essendoci solo questo torneo verranno tante coppie. Dà un po di punti perchè i 1500 danno un bottino di punti importante in chiave classifica. I punti sono il moltiplicatore del montepremi e quindi più è alto più si ha la possibilità di farne tanti.

Guardando alla classifica nazionale le ragazze che alleni non sono messe male, anzi…
La Vizio è stata anche più in alto, nelle prime 50 per un bel po di tempo, poi quest’anno ha giocato poco perchè tra impegni lavorativi ha dovuto cambiare un po di cose ed è scesa tanto, però lei è sempre stata nelle prime 50 in Italia. Ha fatto la finale del campionato italiano con la Conte due anni fa. Il ranking somma i risultati quindi se fai un quarto di stagione non puoi avere un punteggio alto.

In che stato di forma sono le coppie da te allenate?
La coppia più in forma adesso sono Clarizio/Sciolè perchè hanno giocato di più delle altre, hanno vinto due tornei di fila e sono in fiducia. La Conte/Vizio sono stata la coppia più brava che abbiamo avuto storicamente negli ultimi tre quattro anni però sono ferme da un paio di mesi e rientrare non è facile, rimangono sempre la coppia più brava che abbiamo avuto e quindi non si sa mai cosa può succedere. Quando giochi una volta al mese rispetto a chi si allena quattro volte a settimana bisogna un attimo riprendersi, lo prendono come torneo per rientrare nel giro e per fare punti che poi tornano utili. Per loro è un torneo test.
La Balestra/Giudici hanno giocato bene anche loro. La Balestra è un po che non gioca tornei mentre la Giudici ha girato facendo anche dei tornei carini, giocavano insieme l’anno scorso. Quest’anno è il primo torneo che fanno insieme ma loro insieme sono una bella coppia, sono più altalenanti come intesa anche perchè è un anno che non giocano insieme però singolarmente sono molto brave, bisogna poi vedere se uno più uno fa due e, a beach, non è detto che due che valgono 10 facciano 20, è molto delicato l’equilibrio.