PALLAVOLO, SERIE D FEMMINILE: IL PRESIDENTE DEL GABBIANO VOLLEY ANDORA FABIO GOLI: “TENTERO OGNI POSSIBILE STRADA PER ONORARE L’IMPEGNO PRESO”

Arriva il comunicato del Presidente Fabio Goli, del Gabbiano Volley Andora, in merito alla mancata iscrizione della sua società.

Ecco il comunicato emanato tramite la pagina facebook della società:

 

Come Presidente della società “Gabbiano Sport A.S.D.” ritengo opportuno chiarire quanto accaduto in merito alla mancata iscrizione della squadra al campionato regionale di serie D.
Come dimostrano i post pubblicati su questa pagina e, ove non sufficiente, i verbali delle riunioni tenute al termine della scorsa stagione, è sempre stata intenzione di questa società disputare nella ormai imminente stagione sportiva il campionato in oggetto. A causa di un “problema tecnico”, del quale mi assumo la completa responsabilità, tale intenzione non è stata comunicata nei tempi previsti alla Federazione Regionale, responsabile della stesura dei gironi e dei successivi calendari. Nella serata di venerdì, resomi conto dell’accaduto, ho immediatamente preso contatti con i responsabili regionali chiedendo loro, tramite i miei collaboratori, di aiutarci a trovare una soluzione al problema creatosi. Devo onestamente affermare di aver trovato interlocutori disponibili e comprensivi che, avendo colto l’assoluta buona fede dell’accaduto, si stanno adoperando con suggerimenti e consigli alla ricerca di una soluzione. È mia ferma volontà tentare ogni possibile strada per onorare gli impegni presi con le “mie” giocatrici, straordinarie ragazze che malgrado la negativa stagione passata hanno deciso di restare a far parte di questa società e che mai ringrazierò abbastanza per il loro impegno e la loro determinazione, con gli allenatori, i tifosi e l’Amministrazione Comunale sempre pronta a sostenerci e aiutarci anche nei momenti più difficili. Nella mattinata di domani chiederò un appuntamento con la Presidente Regionale e, se disponibile, mi recherò a Genova così da poter presentare alla massima autorità regionale le scuse per l’accaduto e trovare una possibile e positiva soluzione.

Fabio GOLI

#SerieD