PALLAVOLO: NSC VOLLEY IMPERIA E CUNEO GRANDA VOLLEY UNITE IN GEMELLAGGIO

Dopo l’annuncio della Armo-Cantarana, anche il mondo della pallavolo segue l’esempio e contribuisce a render più solido il legame tra le provincie di Cuneo ed Imperia. Piemonte e Liguria sono ora saldamente unite grazie ad un gemellaggio sportivo siglato tra la Granda Volley Academy e la Nuova San Camillo Imperia.

L’accordo siglato tra la società di via Bassignano e la dirigenza imperiese prevede un percorso tecnico condiviso, disegnato su misura dai direttori tecniciLiano PetrelliRoberto Gavi, volto alla crescita organica delle due realtà. La squadra di serie A1 biancorossa si propone come catalizzatore per tutto il Ponente, con giovani promettenti atlete coinvolte dalla passione e dal desiderio di calcare l’ambìto taraflex del Pala UBI Banca.

Il protocollo di comuni intese è stato siglato, ad Imperia, nella giornata di sabato 27 luglio. Le due delegazioni erano rispettivamente composte da: Stefano Pugi (presidente), Luciano Patrucco (vice presidente), Giorgio Passino (direttore sportivo) e Claudia Gazzelli (dirigente) in rappresentanza della NSC; Ezio Barroero (vice presidente) e Renato Rosa (responsabile settore giovanile) per la Granda Volley Academy.

«L’entusiasmo dovuto all’arrivo di Liano Petrelli – dichiara Ezio Barroero, vice presidente Granda Volley Academy – si sta dimostrando travolgente. Sono tante le ragazze e le società disposte a condividere il percorso di crescita al nostro fianco. La Serie A1 deve essere non solo un’assoluta eccellenza ma dall’altro lato una grande prospettiva per le numerose atlete, non solo piemontesi ma anche liguri: l’accordo siglato ad Imperia rappresenta l’avvio di un progetto tecnico condiviso per nuovi ambiziosi risultati. L’esperienza ci ha insegnato a ragionare come territorio e non ‘solo’ come Città, lo stiamo facendo nell’interesse delle nuove generazioni e dell’amata pallavolo».

 

Roberto Gavi Direttore Tecnico NSC:

“Abbiamo colto l’opportunità di questo accordo con la consapevolezza che se da un lato aumenteranno i nostri impegni dall’altro ci sarà una crescita societaria e una crescita tecnica sia per noi allenatori che per le ragazze grazie alla condivisione dei programmi di lavoro e al confronto costante con una realtà molto più ‘in alto’ di noi e inoltre sarà lo sbocco naturale per i talenti che matureranno in casa NSC.”

Stefano Pugi Presidente NSC:

“Siamo entusiasti di poter collaborare concretamente su molti fronti con una società di altissimo livello, nonché detentrice della serie A1 femminile che possiamo definire ‘locale’ vista la vicinanza territoriale (senza precedenti). Vogliamo così dare un’opportunità per tutte le nostre atlete di poter perseguire un percorso sportivo di crescita senza limiti, seguite da tecnici di prim’ordine e di assoluto valore a livello nazionale.

Un sentito grazie al nostro direttore tecnico Roberto Gavi che in collaborazione con Liano Petrelli direttore tecnico della Granda Volley Academy hanno reso possibile il realizzarsi di questo sogno che, per una piccola società come la nostra, sa di miracolo.

Siglare un gemellaggio sportivo con una società di serie A non potrà che portare grandi benefici, non solo alla nostra realtà, ma a tutta pallavolo locale.

Per l’NSC Volley questo connubio e questa collaborazione con il Cuneo Granda Volley è un’occasione importante per ampliare i propri orizzonti e per poter sognare in grande.

Siamo già al lavoro per pianificare ed organizzare una serie di iniziative ed eventi che vedranno la Città di Imperia palcoscenico del volley che conta.

Personalmente tengo molto a rivolgere un altrettanto enorme ringraziamento, oltre a tutta la dirigenza di Cuneo ed in particolare ad Ezio Barroero e Renato Rosa, a tutti i miei dirigenti che, senza il loro apporto, tutto questo non l’avremmo potuto raggiungere. Da domani ci metteremo tutti  insieme a lavorare con entusiasmo per onorare questo gemellaggio seguendo l’ambizioso progetto che, siamo certi, porterà grandi successi sia al Cuneo Granda Volley sia alla nostra amata NSC Volley Imperia.”

L’accordo, a seguito di diversi contatti ed incontri nel cuneese, è  stato perfezionato dalle due dirigenze ad Imperia sabato 27 luglio che, dopo un sopralluogo al Palazzetto dello Sport dove è avvenuto il simbolico scambio delle maglie, hanno pranzato e brindato insieme all’Osteria del Pescatore di Via del Ponte, con la stretta di mano dei due presidenti.