CALCIO, ASD IMPERIA: EDOARDO CAPRA UN GRANDE ACQUISTO/ LA SUA STORIA

Imperia. La società neroazzurra ha, nel pomeriggio di lunedì 1 luglio, ufficializzato tre nuovi giocatori tra cui il centrocampista Davide Sancinito QUI LE SUE PRIME DICHIARAZIONI, l’attaccante Edoardo Capra e l’esterno d’attacco Pietro Minasso.

Vogliamo soffermarci sul vero talento del calcio nostrano, colui che è approdato nei migliori club della Liguria facendo sognare appassionati e tifosi con gol da cineteca, parliamo di Edoardo Capra che durante la scorsa stagione era già molto vicino al club imperiese ma che all’ultimo momento è purtroppo saltata la trattativa andando così al Vado.
Il suo ruolo naturale è ala sinistra ma riesce ad adattarsi a qualunque ruolo d’attacco e la sua vena realizzativa lo dimostra pienamente.

La sua storia: 
Attaccante classe 1988, a soli 15 anni arriva il suo esordio nel campionato di Eccellenza ligure con la maglia del Finale con ventuno presenze e tre reti, in seguito è passato alla U.C. Sampdoria per sei mesi per poi tornare a casa nel Finale fino a diacessette anni quando passa alla Loanesi e riesce a gonfiare la rete sette volte su ventuno presenze. La stagione successiva, 2007-08, approda al Vado in serie D e riesce a calcare il manto verde 13 volte. Nella stagione 2008 ritorna alla Loanesi sempre in Eccellenza dove vi rimane per due stagione, fino al 2010 e in 51 presenze realizza 16 reti. Nella stagione successiva, 2010-11, è il suo anno, la stagione che lo porta sulla bocca di tutti e che lo vede protagonista nel campionato di Eccellenza con la maglia del Finale, 28 presenze con 15 reti. L’anno dopo, 2011-12, migliora ancora il suo rendimento,  28 presenze con 19 reti. Il Vado lo rivuole così nella stagione 2012-13 torna al Chittolina dove realizza 15 reti in 29 presenze. Nel 2013 torna a Finale realizzando otto reti, poi in sequenza, in Eccellenza, veste le maglie di Cjarlins Muzane 10 reti, Sanremese 7 reti per poi tornare in serie D con il Finale, di mister Buttu, nella stagione 2016-17 dove realizza 11 reti in 31 presenze, nel 2017-18, sempre in serie D con il Finale gonfia la rete 8 volte su 27 presenze. Nel 2018-19, l’ultima stagione trascorsa, inizia con il Finale fino a dicembre realizzando sei reti, nella seconda parte del campionato veste la maglia del Vado che, grazie anche alle sue 6 reti, vince il campionato.