PALLAVOLO: DANIELA BORDOLI DELLA SDP MAZZUCCHELLI SANREMO: “TANTI MOTIVI PER ESSERE FELICI”

Sanremo. E’ stata sicuramente una stagione da incorniciare per la SDP Mazzucchelli Sanremo che ha visto i propri atleti protagonisti su più fronti. Un impegno sul settore giovanile che sta portando i suoi frutti, diversi i titoli che questa società sta portando nella sua bacheca grazie al lavoro che negli anni ha mantenuto e tramandato tra allenatori e atleti.
Un’ottima collaborazione tra la società matuziana e il Volley Team Arma Taggia messa in atto su diversi fronti specialmente nel progetto “WOW”. Tutte le formazioni giovanili, di entrambe le società, venivano unite in allenamenti congiunti dove i diversi allenatori collaboravano tra di loro programmando l’attività pomeridiana.
I progressi sono sotto gli occhi di allenatori e genitori, molto soddisfatti della gestione ludico/sportiva, della affidabilità e della serietà di tutto lo staff.

Abbiamo chiesto un commento a Daniela Bordoli, storica figura della SDP Mazzucchelli in merito alla stagione.

Stagione 2018-19 della SDP Mazzucchelli Sanremo.
“Piena soddisfazione, stagione portata avanti con tante attività e positività. Quest’anno è nata, con la sorpresa più grande, la collaborazione con Arma che è stata veramente positiva ci ha auto alimentato reciprocamente. Bello anche il lavoro che abbiamo fatto con i piccoli e grandi delle due società. Abbiamo condiviso tanti progetti non solo sulla carta ma anche realizzati con il progetto WOW che ha visto i nostri gruppi unirsi e lavorare insieme in modo perfetto. Sono molto contenta anche perchè ho visto quello spirito collaborativo che è originario della scuola Mazzucchelli, le più grandi che si fermano anche dopo il loro allenamento per far palleggiare i piccoli o comunque aiutarli nelle loro attività. Una soddisfazione che si allarga anche per l’under 16 di Marco Bilieri impegnate anche con la seconda divisione, la formazione under 13 e under 14 di Licia Reggiani e Anelio vinai classificatesi terze nel campionato Fipav nel ponente ligure, ottimi risultati anche per la under 12 Lollipop Mazzu seguita e allenata da Anelio Vinai e Gianluca che sono riuscite a laurearsi campioni regionali CSI e seste classificate ai campionati nazionali. Un settore maschile cresciuto molto grazie all’ottimo lavoro di Fabrizio Cane e il suo staff, senza dimenticare i più piccoli dell’under 13 guidati da Angelo Deltoro”.

Al di là dell’aspetto sportivo, c’è anche questo aspetto umano che riuscite a trasmettere alle atlete
“Noi lo facciamo con grande passione. Guardiamo sempre al vecchio stile  Mazzucchelli. Questa metodologia la si applicava già quando c’era lei. Io avevo questa cosa in testa e volevo realizzarla però mettere in pratica sempre tutto è difficile. E’ stato molto bello anche vedere in palestra con noi Fabrizia Fontanesi e Valentino Ricci, si è creata una bellissima omogeneità tra le due società e unione di intenti”. 

La conquista del Campionato Italiano CSI
“C’è un precedente storico con lo scudetto vinto dall’Albenga nell’under 12 ma faceva parte del comitato di Savona, noi siamo i primi nel comitato di Imperia. Non era mai successo prima. Siamo tutti contentissimi con le più piccoline perchè sono state delle guerriere vincendo partite importanti. Era difficile vincere a Genova contro il Sant’Antonio, con una bella società e un bel settore giovanile, hanno perso il primo set  per poi invece nel secondo reagire molto bene e non sbagliando più niente andando dritte alla vittoria. Noi, come società, eravamo già felici di andare ai nazionali a Teramo, il titolo nessuno di noi ci ha mai pensato. E’ stato un grande traguardo. Hanno perso la prima con la Campania e poi sono andate decise e con una tranquillità da vere atlete contro Emilia, Veneto, Sicilia Umbria riuscendo a vincerle tutte giocando con una concentrazione fantastica. Grande traguardo considerando anche che alcune di questo gruppo è da gennaio giocano al volo mentre altre sono un po più avanti, in ogni caso hanno fatto un percorso incredibile”. 

La 5° edizione del torneo “Sole Mare Volley”
“Bello, complimenti al Presidente Vincenzo Brunacci e al suo direttivo perchè l’hanno organizzato proprio come deve essere fatto un torneo, con la presentazione delle squadre, la musica, il DJ e questo alle ragazze è piaciuto moltissimo perchè si sono sentite protagoniste. Nella finale anche il servizio di recupero palla a bordo campo con i ragazzi dell’under 16 della Mazzucchelli, allenati da Fabrizio Cane, è stato tutto veramente bello. La sera la festa ad Arma di Taggia sulla spiaggia con le ragazze che poi hanno fatto il bagno, è stato veramente bello anche con l’amministrazione comunale di Taggia presente, tutto veramente perfetto”.