ATLETICA LEGGERA: CHIARA SMERALDO CONVOCATA IN NAZIONALE PER EYOF 2019!!!!!!!

Da Imperia a Baku (Azerbadijan) il volo di Chiara Smeraldo si tinge di azzurro! La 17enne, atleta della Maurina Olio Carli, seguita con passione, tenacia e capacità dal padre Paolo, vestirà la maglia azzurra della nazionale per difendere i colori dell’Italia a EYOF 2019, XV edizione del Festival olimpico estivo della gioventù europea, che si terrà nella capitale Azera dal 21 al 29 luglio.

 

Questa convocazione premia, sia i progressi notevoli e gli ottimi risultati ottenuti dalla giovane lunghista in questa prima parte dela stagione agonistica, culminata con il primato personale e ligure ed il 2° posto ai Campionati Italiani Allievi di Agropoli la scorsa settimana, sia l’impegno che Chiara dedica quotidianamente all’allenamento.

 

Dotata di un naturale talento Chiara, seconda di tre sorelle, è cresciuta in un sano ambiente sportivo con il papà Paolo ottimo in gioventù sui 400 ostacoli e mamma Valeria, appassionata di pallavolo.

 

E proprio tra atletica, nella società che l’ha vista crescere, l’Atletica Santo Stefano Planum e pallavolo, anche qui con pregevoli risultati, che Chiara si è divisa per alcuni anni. E questo duplice impegno, pur causandogli qualche incidente di troppo tipico del volley, ne ha sicuramente aumentato le capacità motorie. Da quando si è dedicata solo all’atletica, e specificamente al salto in lungo, non disdegnando però le prove multiple e gli ostacoli, i risultati sono via via cresciuti sino a portarla ai vertici della specialità, cosa non da poco se si pensa che l’atleta che la precede corrisponde al nome di Larissa Iapichino! Chiara quest’anno ha cominciato alla grande la stagione con il record ligure indoor nel lungo, saltando 5,81 metri e nel contempo conquistando anche il titolo ligure di pentathlon, di seguito a Savona si migliorava portandosi a 6,02 sempre nel lungo ai primi di giugno con il nuovo record regionale. Ad aprile sul campo di Sanremo un fantastico 6,09, ma con un soffio di vento di troppo per essere omologato! Ma la misura era nelle gambe. Dopo il brillante piazzanento ai Campionati italiani allievi indoor e a quelli individuali, sempre ai piedi del podio, sia nel lungo che sugli ostacoli, ad Asti toglieva il record ligure di eptathlon alla genovese Sara Chiaratti, Campionessa Italiana nella categoria superiore. L’ottima prestazione al Brixia Meeting in rappresentativa regionale era un preludio al prestigioso piazzamento di Agropoli, Campionati Italiani Allievi. Un lungo da 6,12, questa volta senza vento e seconda alle spalle della Iapichino! E a confermare la sua predisposizione anche nei 100 ostacoli otteneva la finale e conquistava un eccellente sesto posto anche in questa specialità.

 

Ed ora la convocazione in Nazionale, una chiamata che rempie di gioia atleta, tecnico e famiglia e tutti quelli che la conoscono! Oltre a splendida atleta Chiara è anche una studentessa modello, dopo il brillante percorso alle medie presso il Comprensivo di Riva Ligure, vincendo con la guida del suo insegnante di Educazione Fisica, Prof. De Giorgis il titolo italiano studentesco nel vortex, concluso con la votazione di 10 e lode, Chiara ha ottenuto la promozione alla classe quinta del Liceo Sportivo con tutti 10 in pagella!!!! Sport a ottimi livelli e pregevoli risultati scolastici sono quindi compatibili.