PALLAVOLO: QUALE SARÀ IL FUTURO SENZA UNIONE?

Imperia. Quale sarà il futuro senza una collaborazione e/o unione tra le numerosissime società pallavolistiche nella provincia di Imperia?

Probabilmente, come stiamo assistendo in questi giorni, tutte le società dovranno attingere al proprio settore giovanile, per rinforzare la rosa, augurandosi che il numero di atlete sia necessario per coprire ogni esodo studentesco. Se così non fosse inizierebbero i veri problemi perché, attualmente, atlete in giro di un certo livello non ci sono, per motivi di lavoro o studio.

L’epilogo sarebbe tragico, qualche società potrebbe addirittura sparire oppure non potrebbe partecipare ai vari campionati. A qualcuno di voi sembrerà una stupidaggine ma per le atlete cresciute in una società potrebbe voler dire smettere di giocare per evitare cambiamenti.

Cosa comporterebbe tutto ciò?  La riduzione delle società iscritte con il conseguente obbligo da parte della FIPAV del girone unico, al di sotto delle 30 società iscritte.

L’unione, per come l’abbiamo immaginata noi, garantirebbe una squadra di alto livello (si ipotizza la serie B) e tante altre che potrebbero disputare campionati tra metà/alta classifica. La rotazione di atlete del settore giovanile è la chiave. Un chiaro messaggio è stato lanciato dal Volley team Arma Taggia che ha inserito nelle sue leve più piccole Fabrizia Fontanesi, una delle allenatrici migliori a livello regionale ma anche la NSC di Imperia sta ottenendo grandi risultati con il settore giovanile così come la SDP Mazzucchelli di Sanremo.

Le collaborazioni sono tante, vedi la NLP Sanremo con Ospedaletti, la Mazzucchelli con Arma di Taggia, la NSC con il Primavera ma serve qualcosa di più. Non serve la guerra tra poveri ma collaborazione generale tra tutte le società, la realtà l’avete davanti anche voi.

Per concludere rinnoviamo il nostro invito aperto a tutti i presidenti della provincia di Imperia per partecipare ad un dibattito che faremo in diretta su Imperiasport.

Molti hanno già aderito, mancano soltanto le adesioni della NLP Sanremo e Bordivolley.