RUGBY: TUTTI GLI IMPEGNI DELL’IMPERIA RUGBY PREVISTI PER QUESTO WEEK-END

Sfida a Genova e classica “mare-monti” per il rugby della Provincia di Imperia nel secondo fine settimana di aprile.

Programma ridotto per le compagini imperiesi nella settimana prima di Pasqua, ma confronti non privi di elementi di interesse. Inizia il sabato 13 pomeriggio la under 14 di Reitano e Doria Miglietta. Forte di alcuni atleti inseriti nel sistema di selezione regionale e di un gioco che è sempre spettacolare, l’Imperia affronta una trasferta a Sant’Olcese per vedersela in un competitivo triangolare con i padroni di casa dell’Amatori e la corazzata CUS Genova. Un ulteriore banco di prova per verificare i livelli di crescita di atleti che assorbono ogni nuovo elemento di preparazione. Quest’anno, a questo livello, è solo l’estremo Ponente che pone quesiti al poderoso sistema di reclutamento genovese. Ci sarà spettacolo.

E così anche per la seniores della Union Riviera Rugby con la classica “mare-monti” nel confronto fra estremi del girone: il mare della Riviera, le montagne della Vallée. Lo Stade Valdotain ricevette i corsari con grande signorilità. È una società che vive in un contesto nazionale defilato, ma cresce con l’investimento sugli impianti. Un modello anche per Imperia. Per conto suo, la Union quasi salva in C1 nazionale vuole rendere la pariglia ai rossoneri aostani e lo farà profittando degli under 18 in sosta. Alcuni elementi della squadra cadetta saliranno sicuramente in seniores per questa occasione. Alcuni sono ormai punti fermi. E la loro formazione è legata ad un gioco spettacolare e di movimento agevolato dal grande spazio permesso dal “Pino Valle”. Di fronte, la poderosa mischia delle reines aostane. Un confronto tutto da vivere che promette spettacolo: Aosta giocherà con gli avanti o aprirà la palla? Ci saranno intercetti e contragolpes con la pressione corsara? I tre quarti di casa saranno ispirati? Lo sapremo domenica, al “Pino Valle”. Inizio previsto alle 15.30. Sintonizzatevi.