PALLAVOLO, SERIE D FEMMINILE: COACH MICHELA VALENZISE GUARDA ALLA VITTORIA CONTRO KIA AUTOAURELIA E SI PREPARA PER IL BIG MATCH CONTRO CELLE VARAZZE: “SONO FIDUCIOSA”

Sanremo. Vittoria schiacciante per la NLP Sanremo che, nella 12° giornata del campionato di serie D femminile, è riuscita ad imporsi senza troppi problemi nell’incontro casalingo contro il KIA Autoaurelia per tre set a 0.

I parziali: 25-13, 25-22, 25-9

Al termine della partita abbiamo chiesto un commento alla coach delle matuziane, Michela Valenzise, in vista della partita vinta contro KIA Autoaurelia e volgendo lo sguardo al match clou della categoria in programma sabato 23 contro la vera antagonista, Celle Varazze Volley.

Ecco il suo commento:

“Contro KIA Autoaurelia direi che abbiamo fatto una buona prestazione, in vista della sfida di sabato contro Celle Varazze dove ci giocheremo il campionato in una sfida diretta. Abbiamo giocato bene, non abbiamo mai mollato e abbiamo dominato la partita.
I parziali parlano chiaro, le ragazze sono state molto concentrate e unite. Una squadra come fin’ora avevo visto poche volte, stanno entrando sul pezzo. Questo atteggiamento mi fa ben sperare anche se sarà quella di sabato sarà un’altra partita”.

Diversi i fattori dal match casalingo:
“Siamo fuori casa e sarà una sfida diretta però sono fiduciosa.
Mi aspetto una partita punto a punto fino all’ultimo sangue. Loro sono anni che ci provano a salire, noi è il primo anno che siamo lì però siamo a questo punto e ci proveremo fino all’ultimo. Ce la giocheremo e non molleremo mai. Andremo a Celle Ligure per giocarcela.
La mia impressione è positiva, guardando la mia squadra nell’ultima partita dove abbiamo dominato la partita, specialmente nel terzo set.

Come vi preparerete a questo big match?
“Fin’ora abbiamo lavorato bene e questa settimana ci prepareremo al meglio per questa sfida, con la consapevolezza che ci giocheremo il campionato in questa partita.
Sicuramente questa partita contro Celle Varazze è la chiave di volta. In ogni caso dipende tutto da noi, nel caso sabato tutto andasse bene”.