PALLAMANO, UNDER 19: SCONFITTA 34-25 PER IL TEAM SCHIAVETTI IMPERIA CONTRO IL COLOGNE BRESCIA

Difficile trasferta quella di domenica per gli under 19 del Team Schiavetti Pallamano Imperia che tornano dal campo del Cologne Brescia con una sconfitta per 34-25.

Gli imperiesi purtroppo, a causa di varie defezioni, si sono presentati in soli otto giocatori, affrontando una squadra solida, dinamica e al gran completo.

I camillini reggono i primi quindici minuti, quando sull’otto pari, i padroni di casa approffittando della panchina lunga attuano un gioco veloce che comincia a farli vacillare. Così il primo tempo si conclude sul 19-13.

La ripresa vede le due società affrontarsi alla pari e il divario di reti rimanere invariato per metà tempo, ma nuovamente i bresciani sfruttando il momento di poco fiato rifilano una serie di cinque gol consecutivi che consente loro di chiudere definitivamente i conti. L’ultimo time out a sette minuti dal termine permette ai ragazzi del presidente Martini di riprendere energia e terminare la partita recuperando leggermente il distacco e fissandolo sul 34-25.

“Non era facile affrontare una squadra ostica come il Cologne in queste condizioni – è dell’avviso mister Pappalardo – i ragazzi erano anche demoralizzati dalle assenze e pur avendo sbagliato molto in queste condizioni non si poteva fare di più. Sicuramente fossimo stati al completo sarebbe andata diversamente. Volevo ringraziare i ragazzi presenti comunque per l’impegno dimostrato”.

Ora il prossimo impegno per il Team Schiavetti è sabato 9 febbraio alle 18.00 al PalaSanCamillo, che vedrà i rossoblu ospitare i varesotti del Crenna, in una partita che varrà il terzo posto nella classifica per la fine della prima fase del campionato, in attesa della fase ad orologio che inizierà i primi di marzo.

Questa la rosa presente e le reti: Raul Madara ( portiere ), Raul Campuzano ( 2 reti ), Alessandro Cucé ( 12 reti ), Gabriele Decanis ( 1 rete ), Mohamed Lahbyeb ( 1 rete ), Andrea Lurgio ( 5 reti ), Daniele Martino ( 3 reti ), Matteo Tucci ( 1 rete ), Emanuele Pappalardo ( allenatore ), Giovanni Martini ( dirigente ).