PALLAVOLO FEMMINILE: SERIE C, COACH GALLO DOPO LA SCONFITTA CON SESTRI: “BENE IL PRIMO SET POI SIAMO SPARITI DAL CAMPO”

Una sconfitta che sta stretta a coach Gallo e le sue ragazze, il solito problema con una discontinuità di rendimento che sta penalizzando il campionato delle maurine. Nulla è ancora perso, rimane soltanto da capire dove mettere mano per limitare questa discontinuità. Coach Gallo ha ben chiara la situazione ma ha bisogno anche delle sue atlete per riuscire ad uscire fuori da questo “problema”.

“Abbiamo giocato bene il primo set – dichiara coach Gallo – vincendo 20-25. Credevo di portare a casa la partita invece poi siamo spariti dal campo.
I parziali: 25-16, 25-21, 25-21.
Abbiamo fatto un primo set perfetto facendo tutto quel che dovevamo fare e poi ci siamo spenti. Le ragazze devono mettersi in testa di riuscire a risolvere questo problema di out completo. Tecnicamente ci siamo, esprimiamo un bel gioco, è ovvio che ci mancano delle pedine. Abbiamo poche atlete impegnate su più fronti, la coperta è davvero corta e con l’infortunio della Lupi si è accorciata maggiormente. Vediamo se possiamo inserire un centrale molto forte con un carattere da leader. Ora sabato abbiamo un altro scontro diretto contro Volley Genova VGP, abbiamo nove punti di distacco e se vinciamo accorciamo, con tutto il girone di ritorno a disposizione ci sono buone possibilità. Abbiamo questo problema della continuità e non c’è una leader che tiri fuori il carattere nel momento del bisogno. 
Francamente sono in difficoltà, nel senso che non riesco a capire quale sia il problema, ieri parlandone con l’allenatore della Nazionale, anche lui mi diceva che anche loro devono far fronte a questo problema, dobbiamo lavorare insieme e capire quale sia questo problema e cercare di risolverlo. Dobbiamo prendere consapevolezza di avere questo problema e tutti insieme metterci lì nel provare a risolverlo”.