[VIDEO] ULTRAMARATONA. MICHELE GRAGLIA ENTRA NELLA STORIA VINCENDO LA “BADWATER ULTRAMARATHON 2018”

Grandissima impresa per il runner di Taggia, Michele Graglia, che entra nella storia vincendo la gara più difficile ed estrema del mondo la “Badwater Ultramarathon 2018”.

La gara si è disputata dal 23 al 25 Luglio con un percorso mozzafiato sia per la bellezza sia per le temperature estreme, sopra i 40° passando per la Death Valley per poi dirigersi verso il Monte Whitney, in California. Un tempo complessivo di 24 ore e 51 minuti percorrendo nella sua totalità la bellezza di 217 km.

Il primo italiano a riuscire in questa avventura infernale, Graglia aveva già partecipato nel 2016 terminando la sua gara al 25° posto mentre quest’anno, memore dell’esperienza passata, ha concluso al primo posto rimanendo in testa dall’inizio alla fine, compiendo una vera e propria impresa eroica.

Di seguito un video riassuntivo che racconta e mostra lo scenario che Michele Graglia ha affrontato con questa ultramaratona “infernale”.