CALCIO. PROMOZIONE. DOMENICA 14 SANSTEVESE – DIANESE&GOLFO. MISTER BENCARDINO: “CI SONO TUTTI I PRESUPPOSTI PERCHE’ VENGA FUORI UNA BELLA PARTITA”

Se nel campionato di Eccellenza il match clou è Imperia – Vado, nel campionato di Promozione è fuori da ogni dubbio che lo sia Sanstevese – Dianese&Golfo.
Partita, derby, sempre molto accesa e combattuta, la partita si disputerà a Pian di Poma (Sanremo) alle ore 15:30.
La Dianese&Golfo arriva a questo incontro con due vittorie, due pareggi e zero sconfitte mentre la Sanstevese una vittoria, un pareggio e due sconfitte. La classifica vede i padroni di casa nella zona medio bassa con quattro punti mentre gli uomini guidati da mister Bencardino occupano la terza posizione con otto punti.
Abbiamo chiesto a mister Bencardino alcuni commenti riguardanti la partita di domenica.

Mister che partita si aspetta?
“Una partita difficile, ci conosciamo già si sono affrontati parecchie volte. Noi dobbiamo continuare su questa strada dove stiamo facendo bene. Dobbiamo dare continuità ai risultati anche perchè io dico sempre che il girone d’andata non è mai veritiero perchè possono cambiare tante cose in previsione di dicembre dove c’è il mercato con partenze e arrivi quindi dobbiamo sfruttare questo momento. Si è creato un bel gruppo, un bel clima e bisogna continuare a fare risultato”.

La classifica vi vede al terzo posto mentre la Sanstevese è nella zona medio bassa, può incidere a livello psicologico?
“Può incidere se siamo umili e non guardiamo la classifica, dobbiamo guardare la prestazione e guardare a quel che sappiamo fare concretizzandolo la domenica. Il futuro non lo legge nessuno dobbiamo perciò vivere alla giornata, settimana per settimana allenandoci bene”.

Possiamo definirlo un derby, Dianese&Golfo-Sanstevese, visti gli animi molto accesi da sempre?
“Non so cosa sia successo gli anni passati tra queste due società però non penso che ci sia più di quel tanto. Ci sono i tre punti in palio ed entrambe le squadre lotteranno per conquistarli, noi vorremo far vedere che abbiamo un qualcosa di buono e loro lo stesso. La Sanstevese, secondo me, è una buona squadra guidata da un tecnico giovane, ci sono tutti i presupposti perchè possa venire fuori una bella partita”.