CALCIO. ASD IMPERIA. IL CAPITANO ALESSANDRO AMBROSINI: “IL VADO E’ UNA SQUADRA DA TEMERE CON INDIVIDUALITA’ IMPORTANTI”

Filotto di partite importanti per la ASD Imperia che, domenica 14 alle ore 15:30, affronterà il temibile Vado, avversario storico dell’Imperia tanto da contare ben 56 scontri diretti, successivamente i nero azzurri affronteranno l’Albenga, che sta esprimendo un ottimo calcio, Rivarolese e Cairese, tutte squadre che al momento si trovano in alto alla classifica, seppur dopo solo 4 giornate.

Abbiamo chiesto al capitano dell’Imperia, Alessandro Ambrosini, un suo parere su questo inizio di campionato e sulla prossima avversaria, ecco le sue dichiarazioni:

Capitano che partita ti aspetti contro il Vado?
“Sarà una partita sicuramente difficile, non sarà facile quello è poco ma sicuro, però la stiamo preparando bene. In allenamento il mister ci sta caricando e motivando nella maniera giusta, stiamo facendo tutto quel che c’è da fare per affrontare il Vado. E’ una squadra da temere con individualità importanti”.

Avvio di stagione dell’Imperia.
“C’è rammarico per la partita persa contro il Valdivara, poi abbiamo fatto due vittorie di cui una sul campo difficile di Busalla, una con l’Angelo Baiardo in casa e poi un pareggio a Pietra, dove molte squadre troveranno grosse difficoltà. Sicuramente avessimo vinto la prima partita casalinga contro il Valdivara ci avrebbe permesso di avere quei tre punti in più però tutto sommato siamo in linea con le aspettative. Stiamo lavorando molto bene in allenamento settimana per settimana, prepariamo al meglio le varie partite e siamo consapevoli del lavoro che stiamo facendo. Sicuramente se domenica arrivasse un risultato positivo potrebbe darci un ulteriore slancio in vista dei prossimi impegni abbastanza difficili”.

In una partita come quella contro il Vado lo stadio “Nino Ciccione” dovrebbe essere pieno, cosa pensi?
“Sicuramente spetta a noi far venire più gente possibile allo stadio. Ringraziamo quelli che sono sempre presenti da parecchi anni a questa parte sia per la presenza che per il sostegno che in ogni partita, casa o trasferta che sia, non ci fanno mai mancare. Per quanto riguarda nuovi tifosi sappiamo benissimo che dipende da noi portare entusiasmo all’ambiente e alla città di Imperia anche perchè questa città è quel che merita, buoni risultati, buone prestazioni e tanto entusiasmo”.