PALLACANESTRO. IMPERIA BASKET TRA CONFERME E NUOVI GIOVANI INNESTI. IL COMMENTO DI FULVIO DAMONTE

Un bellissimo campionato conclusosi in gara 3, contro Savona, con un risultato che non ha permesso all’Imperia Basket di poter accedere alla fase successiva contro il Taggia, non cancella sicuramente ciò che di ottimo è stato fatto da coach Pionetti, Damonte e compagnia. Un avversario, Savona, che ha sicuramente dominato per tutta la stagione ma che ha dovuto chinare il capo proprio davanti agli imperiesi che, in gara 2, sono riusciti a strappare una vittoria con una grande prestazione.

In casa Imperia Basket si parla già della prossima stagione cercando, per quanto possibile, di valorizzare i giovani del settore giovanile che, con un inserimento graduato, dovranno ottenere e dimostrare di valere per ottenere un posto nella categoria “Senior”.

Abbiamo chiesto a colui che, insieme a coach Pionetti, ha diviso le sue forze e competenze tra campo e panchina, capitan Fulvio Damonte, figura storica dell’Imperia Basket.

Fulvio siete pronti per la prossima stagione?
“Si, stiamo già pianificando alcune cose. Quest’anno vogliamo disputare un buon campionato, possibilmente cercando di unirci sempre di più con buoni allenamenti per preparare al meglio la stagione”.

Quali sono gli obbiettivi per la prossima stagione?
Gli obbiettivi sono quelli di fare bene, allenandoci tutti insieme con serietà. Vogliamo far crescere i giovani del nostro settore giovanile insieme a tutti quei giocatori senior che potranno aiutarli ad inserirsi, in un campionato che è sicuramente diverso da quel che disputavano fino alla scorsa stagione.

Ci saranno nuovi innesti?
“Avremo dei giovani ragazzi del settore giovanile che accederanno anche alla categoria “Senior” ma dovranno dimostrare impegno e serietà. Sicuramente il salto dal settore giovanile alla prima squadra è sempre molto delicato anche perchè sono due cose abbastanza diverse. Non c’è un numero preciso di ragazzi che salgono con i senior, diciamo che ci saranno degli inserimenti graduati”.

Per quanto riguarda i giocatori della scorsa stagione? Tutti confermati?
“E’ ancora un pò presto per poterlo dire ma in linea di massima direi di si, diciamo che la maggior parte dei giocatori presenti nella scorsa stagione dovrebbero rimanere quest’anno con i giovani per poter aiutare loro nell’inserimento e magari trasmettere anche un pò d’esperienza”.