PALLAMANO. UNDER 19. LA SAN CAMILLO PALLAMANO IMPERIA SI IMPONE 40-30 SU CITTA’ GIARDINO TORINO

Ripartenza col botto per gli U19 maschile della San Camillo Pallamano Imperia.
Sabato scorso, nella prima partita della fase ad orologio del campionato di categoria interregionale
(Liguria-Lombardia- Piemonte), la squadra imperiese ha ricevuto in casa al Palasancamillo i
piemontesi del Città Giardino Torino, con i quali due settimane fa aveva perso un incontro giocato
molto sottotono; questa volta si è presa la rivincita in un match davvero combattuto e avvincente.
Le due compagini si affrontano sempre sul pari praticamente per tutto il primo tempo, scontrandosi
anche fisicamente a causa del gioco molto irruento dei piemontesi, ma al 27° i rossoblù cambiano
marcia e rifilano quattro reti di fila ai torinesi terminando sul 19-15.

La ripresa vede il Team Schiavetti amministrare bene il distacco e addirittura incrementarlo fino a
raggiungere dodici lunghezze di vantaggio dopo dieci minuti (29-17), ma il Città Giardino riesce ad
accorciare le distanze in un momento di calo mentale del San Camillo, riportandosi sul 30-22; gli
ultimi 15 minuti sono un botta e risposta tra le due squadre, ciò nonostante l’incontro termina con la
netta vittoria della squadra di casa per 40-30.

E’ stata una partita difficile soprattutto dal punto di vista fisico e sono soddisfatto
dell’atteggiamento dei ragazzi che hanno reagito in maniera decisa alle continue provocazioni
aggressive dei piemontesi – commenta mister Sambusida – sabato prossimo ci attende una sfida
importante, saremo a Cassano Magnago per incontrare la squadra più forte di questo campionato,
ma abbiamo dimostrato di saperla affrontare egregiamente, visto il successo casalingo di metà
febbraio contro di loro nella prima parte del campionato.
SAN CAMILLO IMPERIA – CITTA’ GIARDINO TORINO 40-30

Giocatori in campo:
Alessio Grossi e Mohamed Lahbyeb (portieri), Alessandro Cucè (15 reti), Gabriele Decanis (1),
Andrea Lurgio (7), Daniele Martino (3), Pietro Tambone (11), Enrico Testa (2), Matteo Tucci (1)
In Panchina: Andrea Sambusida, Emanuele Pappalardo, Roberto Lurgio.