PALLANUOTO – SERIE C, I GIALLOROSSI TROVANO IL POKER: MUGELLO BATTUTO 3-15

La Rari Nantes Imperia maschile non arresta la propria marcia ed inanella la quarta vittoria in altrettante partite. Il poker è arrivato dopo il 3-15 rifilato al Mugello Pallanuoto, alla Piscina Nannini di Firenze.

I ragazzi di Pisano non accusano le assenze e partono a razzo, trascinati da un ottimo Andrea Somà. Il bomber, che aprirà e chiuderà il tabellino Rari, segnerà 5 reti e diventerà il nuovo capocannoniere della squadra (11 segnature stagionali per lui).  In mezzo tanto spazio per i giovani ed anche per il ‘meno giovane’: Capitan Rocchi sigla una bella doppietta (il secondo gol arriva con una palombella) e comanda magistralmente la fase difensiva proteggendo la crescita di Russo e Rikardo Merkaj.

Tante le note positive come le doppiette di Taramasco e Durante (che segnano sempre in egual misura), le parate ed i rilanci che diventano assist di Merano,  la rete di Mirabella e di Ramone ed anche i gol di Merkaj e Pedio. Sorprendente la rete del giovanissimo Enea che impreziosisce così il suo esordio assoluto in Prima Squadra. Trova spazio anche il portiere Fabio Amoretti che capitola soltanto nei secondi finali, dopo 8 minuti su buoni livello.

La Rari, sabato prossimo, sarà chiamata all’ostica sfida di Prato dove la aspetterà la Azzurra Nuoto.

TABELLINO
MUGELLO PN 3 – 15 R.N.IMPERIA57

(1-5; 1-2; 0-5; 1-3)
MUGELLO – Rossi, Brunelli, Avallone 1, Gabellini, Capaccioli, Lampeggi 1, Fabbri, Bassi, Rossi, Bolognesi, Lepri, Goldin, Pini 1. All.: Bettarini
IMPERIA – Merano, Mirabella 1, Merkaj E.1, Ramone 1, Merkaj R., Taramasco 2, Durante 2, Russo, Somà 5, Rocchi cap. 2, Pedio 1, Amoretti. All.: Pisano
Note: Superiorità Numeriche Mugello 2/4; Imperia 4/8 + un rigore sbagliato da Merkaj R.