OSTIA. GRANDI RISULTATI PER L’OK CLUB IMPERIA, NELLA LOTTA LIBERA ADRIANO OLISTERNO E’ CAMPIONE ITALIANO. FOTO – VIDEO DELLA FINALE

Sabato 10 Febbraio sono andati in scena, nella splendida cornice del palafijlkam di Ostia, i campionati Italiani Cadetti di Lotta Femminile e di Lotta Greco Romana per i maschi riservati agli atleti fino a 17 anni di età. L’Ok club Imperia è presente alla competizione con Althea Secchi e Isabella Rimondo entrambe nella categoria al limite dei 53 kg e Giuseppe Gerbino nella categoria al limite degli 80 kg. Quest’ultimo è stato protagonista di una buona prestazione incontrando prima il Torinese Aldo De Vita a cui deve cedere il passo dopo due round, combattutissimi, mentre nei ripescaggi viene poi fermato di nuovo al secondo round da Imbriani di Rovereto.

Comincia bene Isabella Rimondo che riesce a sconfiggere al secondo round la forte barese Romanelli; in semifinale incontra la campionessa in carica Rebecca De Leo di Imola e la nostra atleta riesce subito a portarsi in vantaggio. Nel secondo round Isabella si infortuna al ginocchio e la De Leo riesce a portarsi in vantaggio e chiudere l’incontro. Nella finale per il bronzo l’Imperiese combatte infortunata e riesce subito con un attacco ad atterrare l’avversaria e portarsi in vantaggio, ma questa riesce a liberarsi e contrattacca, a questo punto il dolore alla gamba è troppo forte e la Rimondo si deve accontentare del quinto posto.

Althea Secchi comincia determinatissima incontrando e battendo per atterramento la Pollio di Napoli ( figlia del campione Olimpico di Lotta Libera a Mosca 1980, Claudio Pollio ), ai quarti è la volta della roveretana Stringa che la Althea riesce ad atterrare al primo round arrivando così in semifinale dove si batte con la Salvaterra di Rovereto. L’incontro è duro e le ragazze non si risparmiano, la Salvaterra conduce l’incontro ma prima dello scadere la Secchi riesce a portare a segno un colpo che riesce a schienare l’avversaria guadagnando l’accesso alla finale per l’oro. In finale, la Althea incontra la De Leo, l’emozione è fortissima e la nostra atleta si porta subito in vantaggio ma l’imolese non vuole mollare il titolo e contrattacca riuscendo ad atterrare la Secchi che ottiene comunque un meritato titolo di vice Campionessa Italiana.

Nella lotta libera, categoria “Cadetti”, Adriano Olisterno conquista il titolo di campione italiano e, Riccardo Olisterno fratello gemello, conquista il titolo di vice campione italiano. La Althea secchi riesce ad ottenere il titolo di vice campionessa italiana e Isabella Rimondo è quinta classificata.

Di seguito il video delle Fiamme Oro Lotta Termini Imerese con il combattimento valido per la finale del titolo di campione italiano, categoria “Cadetti” SL 2018 cat. 55, tra il savonese Mattia Bientinesi (A.S.D. Portuali Savona) e il nostro atleta imperiese Adriano Olisterno (OK Club Imperia).

Dopo questa vittoria Adriano Olisterno è così in attesa dell’importante chiamata dalla nazionale Italiana. Accompagnati dal tecnico federale Stefano Olisterno, i ragazzi dell’Ok Club Imperia sono così riusciti a portare il loro nome ai vertici di queste discipline a livello nazionale. 

Questo slideshow richiede JavaScript.